I DIVI DI HOLLYWOOD CANTANO PER GLI ANIMALI

Bruce Willis

Bruce Willis

I divi di Hollywood scendono in campo per difendere gli animali che rischiano di sparire dal nostro pianeta. Come? Incidendo un cd a favore della Wildlife Waystation, associazione americana che tutela le specie in via di estinzione.

Il cd che sarà in vendita nei negozi americani e su Internet a partire da febbraio 2001 vanta la partecipazione di attori che si sono calati nei panni di musicisti senza alcuna difficoltà. Tra questi compaiono divi che hanno davvero un passato da rocker come Russell Crowe – che per l’occasione ha chiamato a suonare la band australiana di cui era leader prima dei successi cinematografici di LA. Confidential e Il Gladiatore – i 30 Old Foot of Grunts ; Milla Jovovich, l’eroina de Il Quinto Elemento che oltre a un passato da top-model ne custodisce anche uno da vocalist di una rock band ( e non è detto che nel suo futuro non ci sia ancora spazio per la musica) e Bruce Willis che un tempo suonava nei locali americani con un gruppo di amici e una corista d’eccezione: Demi Moore.

Anche Keenu Reeves ha partecipato all’operazione musicale della Wildlife con la sua vecchia band, i Dogstar. Tra gli altri divi segnaliamo Brad Pitt, Johnny Depp, Juliette Lewis e Jeff Goldblum che per l’occasione ha scritto e interpretato il brano Born Kreak in stile rap.

Gli animali in via di estinzione nel nostro pianeta sono sempre di più a causa della caccia, del commercio per l’industria della pellicceria e della distruzione del loro habitat naturale. Ecco un elenco delle specie più a rischio. Tigre siberiana: (solo 400 esemplari) Lince Iberica : ( solo più di 600 esemplari) Foca monaca: (ormai solo 500 esemplari) Orso polare e orso bruno (del primo circa venti mila esemplari, del secondo circa 250 mila) Panda : ( solo 1000 esemplari) Gorilla di montagna ( solo 600 esemplari) Elefante africano (ormai solo 650 mila esemplari) Rinoceronte Indiano (solo 2000 esemplari) Balenottera azzurra: ( solo 8.000 esemplari).

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *